Educate to Elevate Youths, pagina di diario

Il Corso di Formazione “Educate to Elevate Youths” organizzato da Don Bosco Youth-Net si è svolto presso l’Internat Don Bosco Ganshoren di Bruxelles dal 1° al 7 Novembre 2021 (vedi precedente articolo: “DBYN presenta: Corso di formazione “Educate to Elevate Youths””).

In rappresentanza di TGS Nazionale vi hanno preso parte Felice dell’Istituto Salesiano Sacro Cuore di Ruvo di Puglia e Riccardo del gruppo TGS Salesiani Macerata, oltre a Sara e Francesco per Salesiani per il Sociale: pubblichiamo oggi le loro testimonianze.

Il “training of trainers” è stata un’esperienza davvero stravolgente e straordinaria, sia a livello formativo che a livello umano. In così pochi giorni siamo passati da essere degli “sconosciuti” provenienti da ogni angolo d’Europa, a scoprirci così simili tra di noi condividendo in maniera autentica le nostre passioni, aspettative, debolezze e sogni.
Uniti dall’amore e dalla passione che mettiamo in campo nelle nostre rispettive realtà Salesiane, si è creata una vera e propria grande famiglia basata sul rispetto reciproco, la fiducia, un grande spirito di gruppo e tanta voglia di unire le forze per raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissi.
Prima di partire ero, lo confesso, un pochino spaventato, non sapevo cosa aspettarmi ma tornato a casa ho scoperto di essere cresciuto tantissimo in questa settimana e rifarei le valigie già domani!
Grazie infinite al TGS, al DBYN, ai trainer e ai miei splendidi compagni di avventura!

Felice, Istituto Salesiano Sacro Cuore di Ruvo di Puglia

Il tema era la formazione dei formatori: come si fa ad essere un buon formatore? Chi è il formatore? Quali sono i suoi compiti?
Sicuramente il tema è interessante e lo svolgimento del corso lo è stato ancora di più. Le attività proposte erano davvero preparate al dettaglio e la volontà comune dei partecipanti nel migliorarsi e di cogliere al meglio l’occasione ci ha permesso di viverle al meglio, traendo quanto più possibile da ogni singola sessione. Inoltre, il fatto di essere chiamati ad organizzare noi stessi le sessioni è stato al contempo sfidante ed illuminante: ci ha permesso di tirar fuori le nostre conoscenze ed affinarle nello scambio con gli altri, in uno studio e preparazione davvero mirati.
Porto nel cuore sicuramente l’esperienza acquisita, la carica e la rinnovata voglia di fare, perché tanti processi virtuosi possono essere riadattati nei nostri territori e tanti altri possono essere messi in rete perché generino maggior frutto.

Riccardo, TGS Salesiani Macerata

Dopo due anni di attività sospese a causa della pandemia, è stata davvero una gioia far parte nuovamente della famiglia Don Bosco Youth-Net. Le domande iniziali sono un po’ sempre le stesse: “Chissà chi incontrerò, cosa imparerò, come mi troverò…”. Eccomi qua a Brussels per affrontare un’intensa settimana di Training of Trainers, insieme a persone provenienti da diverse parti d’Europa, pronte a condividere la propria ricchezza personale e culturale.
Entusiasmo, curiosità, pazienza, ascolto, partecipazione, serenità e tanta gratitudine sono le emozioni che mi porto dietro. Durante questi giorni ho acquisito non solo diverse competenze e strumenti nell’ambito della formazione, ma ho avuto modo di scoprirmi personalmente, mettendomi alla prova e cercando di trarre il più possibile dalla stimolante atmosfera internazionale.
Un grande grazie ai miei compagni di viaggio, alcuni ritrovati dopo anni, altri appena conosciuti, che mi hanno fatta sentire a casa. Sono rimasta sorpresa dalla sincera coesione del gruppo, grazie alla quale si è instaurato un ambiente di fiducia reciproca dove ognuno ha potuto esprimere pienamente sé stesso. Ringrazio tanto la squadra di trainer che ci ha seguito in maniera costruttiva, l’organizzazione di coordinamento che ci ha sempre supportato, TGS e Salesiani per il Sociale che hanno reso possibile per me questa esperienza!

Sara, Salesiani per il Sociale

L’esperienza formativa più significativa che abbia mai avuto. È sempre difficile trovare le parole per esprimere quello che si vive durante le esperienze con DBYN.
Mi ricordo la chiamata di mia sorella durante la settimana di training che, curiosa, mi chiedeva cosa stessi facendo là a Bruxelles e ricordo anche la mia più totale incapacità nel provare ad esprimerle cosa stesse succedendo lì in quei momenti. Era qualcosa di magico, qualcosa di importante, era il mio  momento, il nostro momento di crescita come trainer.
Il trainer non deve necessariamente insegnare ma deve facilitare, in primo luogo, il processo di apprendimento e di conseguenza stimolarne l’apprendimento rispettando la sua unicità e originalità.

Francesco, Salesiani per il Sociale

Per maggiori informazioni sulle prossime iniziative Don Bosco Youth-Net, prendi contatto con la Segreteria TGS Nazionale inviando una email a info@turismogiovanilesociale.it.

Lo Staff TGS

Area Download

  • Scheda di presentazione Don Bosco Youth-Net – Download
  • Scheda informativa: “Educate to Elevate Youths” – Download

Link correlati

Informazioni su T.G.S. Nazionale

Turismo Giovanile Sociale direzione Nazionale dell'Associazione di Promozione Sociale Salesiana
Questa voce è stata pubblicata in Don Bosco Youth-Net, Formazione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...