Assemblea Generale Don Bosco Youth-Net, Marzo 2019. Pagina di diario.

TUTTE LE FOTO DELL’INCONTRO SU FACEBOOK!

Giovani rappresentanti di realtà salesiane da tutta Europa si sono riuniti a Leopoli, in Ucraina, da giovedì 7 a domenica 10 Marzo 2019 per prendere parte al network meeting di Don Bosco Youth-Net.
Erano presenti delegazioni da Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Malta, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Ucraina e Regno Unito, giunte da varie parti di Europa per la prima riunione del “General Executive Body” di Don Bosco Youth-Net collocata al di fuori dell’Unione Europea: allo stato attuale, infatti, l’Ucraina, nel suo status di “paese candidato”, non fa ancora parte dell’Unione. Un modo per la nostra rete giovanile di realtà salesiane per ribadire l’appartenenza a un’idea di Europa che supera i confini nazionali e anticipa addirittura un possibile futuro allargamento dell’Unione.

La scelta dell’Ucraina come meta del network meeting di primavera è nata dall’invito della Charitable Foundation Don Bosco, il partner ucraino di Don Bosco Youth-Net, con sede a Odessa, nella persona di don Michal, suo rappresentante presso la rete giovanile.
A Leopoli siamo stati calorosamente accolti presso il Centro Giovanile Don Bosco, dal suo direttore don Mychaylo, dall’Ispettore Salesiano don Karol e dal responsabile della Pastorale Giovanile don Anatoliy. Qui i Salesiani circa dieci anni fa hanno realizzato una casa famiglia per bambini e ragazzi di strada. Qui e nella adiacente Scuola professionale i Salesiani aiutano i giovani a trovare la loro strada nella vita. Una visita guidata in entrambe le strutture ci ha permesso di toccare con mano la splendida opera e il servizio prezioso che i Salesiani offrono a tanti giovani ucraini.L’arrivo a destinazione delle diverse delegazioni giovedì pomeriggio ha ricreato fin da subito un clima di famiglia e affiatamento tra tanti volti conosciuti e alcuni volti nuovi. Dopo la cena di benvenuto, è già il momento per un “ripasso” preliminare della struttura organizzativa, degli scopi, delle finalità, delle attività e dei diversi ruoli di collaboratori e volontari presenti nella rete Don Bosco Youth-Net, una presentazione doverosa per mettere subito a proprio agio anche i giovani che prendevano parte per la prima volta a questi incontri.

Il network meeting entra nel vivo nella giornata di venerdì, dedicata completamente a una riflessione personale e di gruppo sul futuro di Don Bosco Youth-Net: un’occasione per sognare ad occhi aperti le possibile linee di sviluppo ed evoluzione della rete giovanile, con un’attenzione particolare al sempre maggiore coinvolgimento delle organizzazioni membro, alla pianificazione e alla co-creazione delle attività future. Dopo cena una passeggiata per il centro storico di Leopoli, con l’attenta e competente guida di alcuni giovani volontari ucraini del luogo, già partecipanti ad alcune attività DBYN, ci ha consentito di conoscere da vicino la ricca storia della città, caratterizzata da molteplici influenze culturali a seguito del succedersi delle dominazioni polacche, austro-ungariche, russe, fino all’indipendenza raggiunta con la dissoluzione dell’Unione Sovietica nel 1991.

Sabato mattina il momento centrale della Assemblea Generale. Dopo l’analisi e l’approvazione del Rapporto economico 2018 e del Rapporto attività 2018, si passa alla illustrazione e alla discussione sullo Stato della Federazione, con l’analisi dello stato attuale di transizione che Don Bosco Youth-Net sta attraversando, con il recente ingaggio di un nuovo Segretario Generale, Aubérie del Movimento Giovanile Salesiano di Francia e Belgio Sud, e la ricerca di un possibile secondo membro dello staff da affiancare al segretario, per giungere a una struttura organizzativa rinnovata, potenziata e sempre più al passo con i tempi.
Il pomeriggio è tutto delicato alla definizione del programma di attività per l’anno 2019, che vede alcune proposte che hanno già ricevuto un sostegno economico da parte del Consiglio d’Europa o altre istituzioni europee, e altre di nuova implementazione per i quali è stata fatta richiesta di finanziamento.
Prima di cena la Santa Messa, presieduta da don Michal e concelebrata dal nostro don Carmine, che per l’occasione ha tenuto la sua prima omelia in lingua inglese!
Alla sera il momento conviviale finale, con cena, musiche, canti e giochi fino a notte inoltrata!

E mentre alla domenica mattina il Direttivo di Don Bosco Youth-Net è impegnato in un’ultima sessione di lavoro e verifica di quanto definito nel corso dell’incontro, per i restanti partecipanti è giunto il momento dei saluti e dell’arrivederci al prossimo incontro dell’assemblea generale: appuntamento a Monaco (Germania) dal 17 al 20 ottobre 2019!

Lo Staff TGS

Informazioni su T.G.S. Nazionale

Turismo Giovanile Sociale direzione Nazionale dell'Associazione di Promozione Sociale Salesiana
Questa voce è stata pubblicata in Don Bosco Youth-Net e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...