Evento finale progetto “Con(n)essi” a Spezzano Albanese!

Il Progetto CON(N)ESSI è una iniziativa sperimentale di contrasto e prevenzione del bullismo e del cyberbullismo attraverso un uso responsabile, consapevole e creativo dei social network, in una logica di alleanza tra generazioni e territori, finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali e realizzato da Salesiani per il Sociale (ente capofila), TGS e CGS.

Ecco è andato l’evento finale locale presso la sede di progetto di Salesiani per il Sociale di Soverato in cui il TGS Spezzano Albanese APS collabora alla realizzazione.

Anche nella sede di Soverato siamo giunti alla fine del viaggio con il progetto ministeriale Con(n)essi, dopo quasi un anno di lavoro in cui ragazzi ed educatori sono stati coinvolti in diverse fasi tutte culminate con l’attività 8 di “Laboratorio di Protagonismo”.

Il giorno 13 Novembre si è tenuto presso l’Opera Salesiana di Soverato l’evento Finale nella cornice della Festa di Don Rua. Durante la manifestazione sono stati presentati i lavori realizzati dai ragazzi e la campagna multimediale: un primo video presentava il laboratorio a cui i ragazzi hanno partecipato, raccontato da una voce narrante e da immagini e foto dei lavori realizzati da loro stessi; una simulazione del gioco della Dott. Buccoliero “Noi parti offese, Legalità in scena” e infine un video di Backstage all’interno del quale sono stati racchiusi i momenti più significativi e divertenti vissuti durante questo percorso.

Durante la manifestazione del Don Rua il progetto è stato prima presentato attraverso uno stand all’interno del quale erano posizionati dei monitor che proiettavano la campagna ed erano presenti volantini, vision board e un grande striscione. Più in là con la serata poi gli educatori hanno avuto la possibilità di salire sul palco, allestito appositamente per l’evento, ed in quel momento è stato presentato l’evento ai molti presenti e sono state consegnate ai ragazzi delle magliette sulle quali erano stampate delle immagini inerenti al progetto come dono e ricordo dell’esperienza vissuta.

Maria Fiore

TGS Spezzano Albanese APS

Lo staff TGS Nazionale

 

Pubblicato in Associazioni locali, Progetto "Con(n)essi", Regione Calabria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Evento finale progetto “Con(n)essi” a Ruvo

Giovedì 4 novembre 2021 alle ore 19.00 presso l’Auditorium dell’Istituto Sacro Cuore è stata presentata la campagna di prevenzione contro bullismo e cyber bullismo come conclusione finale del Progetto Con(n)essi che ha visto protagonisti adolescenti e preadolescenti.
Il progetto Con(n)essi si sta realizzando in diversi Oratori Salesiani dal Nord al Sud Italia, su iniziativa dell’associazione Salesiani per il Sociale APS in collaborazione con le associazioni Turismo Giovanile e Sociale APS e Cinecircoli Giovanili Socioculturali APS.

Essendo in un istituto educativo, non potevamo non trattare questo argomento  con  animatori, genitori  e ragazzi e con questi ultimi è stata realizzata una campagna di prevenzione.

Erano presenti all’evento locale finale: la Vicesindaca nonché Assessora delle Politiche di Comunità prof.ssa Monica Filograno; la dott.ssa Maria Pagano psicologa e psicoterapeuta che ha realizzato i laboratori formativi con minori, genitori e animatori; l’ing. Paola Chieco che ha guidato i ragazzi  per la parte tecnologica nella realizzazione di video e locandine; la dott.ssa Cosimina D’Errico responsabile nazionale TGS del Progetto con(n)essi; Felice Berardi Animatore Social che ha curato insieme ad altri animatori e collaboratori la campagna di prevenzione; la moderatrice, Antonella Bruno pedagogista che ha presentato in sintesi anche  gli obiettivi del progetto

L’incontro è iniziato con il saluto della direttrice dell’Istituto Sacro Cuore sr Imma Milizia che ha evidenziato il lavoro svolto dai ragazzi e la passione degli educatori che hanno  accompagnato questo processo fino alla realizzazione della campagna di prevenzione. Un processo che però non deve terminare con la chiusura del progetto ma che è appena iniziato dato che adesso è compito della cittadinanza  assumersi  in primis  la responsabilità di prevenire questo fenomeno.    

Subito dopo la Vice sindaca Monica Filograno ha preso la parola apprezzando il lavoro fatto dai preadolescenti e adolescenti  tra i 12 e i 15 anni dell’Oratorio e dai diversi allievi del Ciofs/fp Puglia, facendosi carico a nome dell’Amministrazione di continuare la prevenzione contro questo fenomeno con  l’augurio  che il bullismo e cyber bullismo possa essere stroncato  in modo che nel futuro non ci siano più  ne bulli ne vittime bullizzate. 

La particolarità di questo evento finale di presentazione della campagna di prevenzione è stata che  insieme ai relatori, educatori e animatori, sono stati gli stessi destinatari del progetto Con(n)essi a presentare sia il fenomeno del bullismo e cyberbullismo che la campagna di prevenzione. 

I destinatari sono diventati i protagonisti, che hanno raccontato al pubblico presente, la maggior parte di esso formato  da preadolescenti ed adolescenti oltre a  giovani, genitori, insegnanti e assistenti sociali,   come  ognuno  ha vissuto questo processo.

Il messaggio unanime dei ragazzi è stato:

 “STOP AL BULLISMO E CYBERBULLISMO, DENUNCIA NON TACERE!

Tutto il materiale della campagna di prevenzione è stato pubblicato sul sito https://sites.google.com/view/cyberbullismofree/home realizzato appositamente dai ragazzi perché si possa propagare la prevenzione.
Alla fine dell’incontro è stato distribuito un gadget: un portachiavi con il QRCODE del sito perché chiunque lo scansioni si possa collegare al sito e visionare la campagna di prevenzione.

Conoscere il fenomeno per prevenirlo!!!

Sr Liberata Schiaviello (Responsabile locale Istituto FMA Ruvo)

Lo staff TGS Nazionale

 

Pubblicato in Associazioni locali, Progetto "Con(n)essi", Regione Calabria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Educate to Elevate Youths, pagina di diario

Il Corso di Formazione “Educate to Elevate Youths” organizzato da Don Bosco Youth-Net si è svolto presso l’Internat Don Bosco Ganshoren di Bruxelles dal 1° al 7 Novembre 2021 (vedi precedente articolo: “DBYN presenta: Corso di formazione “Educate to Elevate Youths””).

In rappresentanza di TGS Nazionale vi hanno preso parte Felice dell’Istituto Salesiano Sacro Cuore di Ruvo di Puglia e Riccardo del gruppo TGS Salesiani Macerata, oltre a Sara e Francesco per Salesiani per il Sociale: pubblichiamo oggi le loro testimonianze. Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net, Formazione | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Week-end Formativo TGS 2021: il racconto dell’esperienza vissuta

Il Week-end formativo TGS 2021 si è concluso nella giornata di lunedì 1° novembre, pubblichiamo oggi la testimonianza di uno dei partecipanti: Leonardo Giusti del TGS Salesiani Macerata.


 

L’evento si è svolto presso l’Istituto Salesiano San Domenico Savio di Salerno dove siamo stati accolti dal direttivo del TGS ma anche da tanti giovani che frequentano l’Oratorio della parrocchia dedicata a Maria Ss. Del Carmine e San Giovanni Bosco. Nel primo giorno siamo stati guidati nei lavori da don Francesco Preite, Presidente di Salesiani per il Sociale APS il quale ha approfondito la proposta pastorale: “Amati e Chiamati: renditi umile, forte e robusto” che ci accompagnerà per tutto l’anno pastorale. Particolarmente interessante la riflessione di Don Francesco sul Vangelo di Marco in particolare sul brano della Tempesta sedata (Mc 4,35-41): «Passiamo all’altra riva»! In questo periodo così difficile della nostra società è necessario buttarsi, anche se il mare ci fa paura. Gesù non dorme, anzi ci insegna come l’umanità potrebbe attraversare il mare della vita in totale serenità se solo imparasse a fidarsi completamente di Lui.

La sera del Sabato guidati da Gabriele Giovagnoli e Antonio Guarini del TGS locale, ci siamo addentrati nei vicoli Salerno, dalla Cattedrale di Santa Maria degli Angeli, San Matteo e San Gregorio VII fino alla bellissima piazza della Libertà passando sotto gli archi dell’Acquedotto Medievale del IX Secolo.

Salerno è una città viva, piena di giovani, di locali, una città magica. Ce lo ricorda impresso nei muri il poeta Alfonso Gatto: “Salerno, rima d’inverno, o dolcissimo inverno. Salerno, rima d’eterno.“

Finalmente si parte per Napoli. La domenica l’abbiamo dedicata alla visita della Catacombe di San Gennaro.

Siamo partiti dalla Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio fino ad arrivare al Rione Sanità attraverso le Catacombe. E’ stata un’emozione unica passeggiare tra i vicoli del secondo secolo e scoprire dopo tanti lavori e scavi le radici della nostra cristianità. Chi ci ha preceduto ha lasciato un segno a tutta l’umanità. Gli affreschi le statue e le grotte scavate nel tufo erano un chiaro segno degli antichi per ricordarci che la vita continua dopo la morte. Grazie alla pazienza e alla dedizione di giovani ragazzi del quartiere divenuti poi Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus, abbiamo potuto apprezzare le meraviglie di questo complesso, accessibile a tutti dopo i restauri del 2008.

I ragazzi della Fondazione seguiti e aiutati dal Sacerdote Padre Antonio Loffredo sono riusciti a riqualificare il quartiere e dare la possibilità ai turisti di visitare questa parte di Napoli un tempo noto per l’attività malavitosa.

Lungo il miglio Sacro siamo arrivati all’uscita nella Basilica di San Gennaro Extra Moenia, basilica paleocristiana costruita nel V secolo d.C. utilizzata da molte associazioni come luogo per fare musica e convegni. Superato il vicino monastero e l’ospedale per “appestati” (San Gennaro dei Poveri) siamo giunti nel cuore del Rione Sanità nella Basilica di Santa Maria della Sanità. È conosciuta come Chiesa del Monacone perché custodisce la statua di San Vincenzo Ferreri, frate domenicano e patrono della Sanità. La basilica è un autentico museo della pittura napoletana del XVII secolo, vi è all’interno la prima rappresentazione napoletana della Madonna con Bambino, salvata dalle alluvioni del 1600.

La giornata non è finita…nel cuore del rione tra auto, motorini e turisti magicamente entriamo in un cortile e ci sentiamo immersi nel film di Edoardo de Filippo :”Questi Fantasmi”, siamo a Palazzo Sanfelice, uno dei capolavori del barocco napoletano, e a pochi passi un altro dei palazzi più famosi di Napoli, Palazzo dello Spagnolo, tipico per la sua scalinata interna ad ali di falco e abitato tuttora.

Il nostro percorso finisce a Porta San Gennaro, la porta più antica di Napoli, da cui passavano i blocchi di tufo provenienti dalle cave. La porta anticamente dava accesso alla città.

Non poteva mancare il pranzo a base di pizza, “quella vera”, nella piazzetta del rione sanità e poi passaggio rapido in pasticceria, prima del rientro a Salerno, per assaggiare zeppole, sfogliatelle e fiocchi di neve. 

La mattina del 1° Novembre, ultimo giorno di formazione, abbiamo ragionato grazie all’aiuto di Cosimina D’Errico sul progettare e progettarsi. Lo stimolo interessante è stato il passaggio dal “Sogno” al progetto. “Quando un sogno si può trasformare in un progetto?”, “abbiamo tutto quel che serve per realizzare il nostro sogno?”. Riflessioni molto interessanti che diventeranno materiale utile per i nostri centri locali.

Ma alla fine ci siamo divertiti? Direi proprio di sì! 

Sono stati giorni pieni, belli, formativi ma anche molto divertenti. Abbiamo avuto la fortuna di conoscere molte altre persone che abbracciano la “mission” del TGS ma soprattutto hanno nel cuore il carisma salesiano e trasmettono nella loro vita la gioia di Don Bosco.

Grazie al direttivo e a tutti collaboratori.

Leonardo Giusti

TGS Salesiani Macerata

Pubblicato in Formazione | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

DBYN presenta: Corso di formazione “Educate to Elevate Youths”

Buon viaggio a Felice, Riccardo, Sara e Francesco! Sono loro i volontari che compongono la delegazione italiana di TGS Nazionale e Salesiani per il Sociale che partecipa al Corso di Formazione “Educate to Elevate Youths” organizzato da Don Bosco Youth-Net, presso l’Internat Don Bosco Ganshoren di Bruxelles.
Ogni esperienza targata “DBYN” è un’occasione preziosa per scambi giovanili e formazione a livello internazionale rivolta a volontari, animatori ed educatori appartenenti ai gruppi o alle case salesiane affiliate al TGS: grazie alla partnership con Don Bosco Youth-Net, la rete di gruppi, associazioni e realtà salesiane di tutta Europa di cui anche TGS fa ufficialmente parte, è possibile anche per i soci TGS partecipare alle attività internazionali proposte.

Ma vediamo nel dettaglio l’iniziativa che prende avvio in questi giorni.

Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net, Formazione | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Week-end Formativo TGS 2021: il programma!

Prende il via l’esperienza formativa promossa dall’Associazione Nazionale T.G.S. (Turismo Giovanile e Sociale): è il “Week-end Formativo TGS 2021” che si svolge a Salerno, presso l’Istituto Salesiano San Domenico Savio di Salerno, da oggi sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre 2021.

Di seguito il programma generale delle attività: Continua a leggere

Pubblicato in Consiglio Direttivo TGS Nazionale, Formazione | Contrassegnato | Lascia un commento

Don Bosco Youth-Net presenta: Good Morning Retreat, Ottobre 2021.

Don Bosco Youth-Net, la rete internazionale di gruppi di lavoro e organizzazioni giovanili promossi dai Salesiani che operano nello stile di Don Bosco, di cui anche TGS fa parte, propone per domenica l’incontro in collegamento remoto “Good Morning Retreat”, un “ritiro spirituale del buongiorno” coordinato da Br. Mike Goldsmits sdb, della realtà salesiana Aktionszentrum Benediktbeuern in Germania, già membro dell’Administrative Body di Don Bosco Youth-Net. L’argomento trattato sarà il “Sacramento Salesiano della presenza”.

L’incontro di domenica 31 Ottobre 2021 comincerà alle ore 10.00 con una riflessione iniziale di Brother Mike (30 minuti), a cui seguiranno le condivisioni in gruppi di lavoro (30 minuti), la preghiera e la conclusione alle 11.15.

L’incontro si svolge interamente in lingua inglese.

Per partecipare è necessario compilare il Modulo d’iscrizione.

Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net, Salesiani di Don Bosco | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

SoS: Seminar on Safeguarding. Pagina di diario.

Il seminario “SoS: Seminar on Safeguarding” organizzato da Don Bosco Youth-Net si è svolto presso l’Arsenale della Pace di Torino dal 21 al 24 Ottobre 2021 (vedi precedente articolo: “DBYN presenta: Seminario SoS: Seminar on Safeguarding”).

In rappresentanza di TGS Nazionale vi ha preso parte Gabriele del gruppo TGS Don Bosco Salerno di Salerno: pubblichiamo oggi la sua testimonianza.

Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net, Formazione | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Assemblea Generale Don Bosco Youth-Net, Ottobre 2021

Una delegazione TGS è giunta in questi giorni a Torino, dove è ospite dell’Arsenale della Pace, in occasione di un importante appuntamento DBYN (Don Bosco Youth Net) da giovedì 21 a domenica 24 Ottobre 2021: l’assemblea generale DBYN, o per essere più precisi il “General Executive Body” di Don Bosco Youth-Net.

Un momento davvero prezioso che si svolge per la prima volta nuovamente e finalmente in presenza dopo due anni. Un’occasione, dunque, per rinsaldare i rapporti con Don Bosco Youth-Net (DBYN), la rete internazionale di gruppi di lavoro e organizzazioni giovanili promossi dai Salesiani che operano nello stile di Don Bosco, alla quale TGS ha ufficialmente aderito a partire dal 2015. La rete mette assieme oltre 1.000 dipendenti e 9.000 volontari che si prendono cura di oltre 125.000 tra bambini, ragazzi e giovani in 16 nazioni dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Malta, Montenegro, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ucraina e Italia.

Questa l’agenda del General Executive Body DBYN: Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

DBYN presenta: Seminario “SoS: Seminar on Safeguarding”

Buon viaggio Gabriele! È lui il volontario proveniente dal gruppo locale TGS Don Bosco Salerno di Salerno chiamato oggi a rappresentare ufficialmente l’associazione TGS Nazionale al Seminario “SoS: Seminar on Safeguarding” organizzato da Don Bosco Youth-Net, presso l’Arsenale della Pace di Torino.
Ogni esperienza targata “DBYN” è un’occasione preziosa per scambi giovanili e formazione a livello internazionale rivolta a volontari, animatori ed educatori appartenenti ai gruppi o alle case salesiane affiliate al TGS: grazie alla partnership con Don Bosco Youth-Net, la rete di gruppi, associazioni e realtà salesiane di tutta Europa di cui anche TGS fa ufficialmente parte, è possibile anche per i soci TGS partecipare alle attività internazionali proposte.

Ma vediamo nel dettaglio l’iniziativa che prende avvio in questi giorni.

Continua a leggere

Pubblicato in Don Bosco Youth-Net, Formazione | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento